-->

ULTIME NOTIZIE

DDL anticorruzione: le proposte dell’ANCE

15 Ottobre 2018 

L’Associazione, ascoltata dalle Commissioni riunite Affari Costituzionali e Giustizia della Camera, ha evidenziato le proprie osservazioni sul disegno di legge, in materia, in particolare, di DASPO a vita per i corrotti; responsabilità amministrativa delle persone giuridiche; confisca senza condanna; eliminazione benefici in caso di patteggiamento.

Aggiornamento Guida alle Gestione della Cigo in edilizia

15 Ottobre 2018 

Aggiornato il Vademecum della Cassa integrazione Guadagni

COSTA D'AVORIO - Country Presentation, Roma 29 ottobre 2018

15 Ottobre 2018 

L’obiettivo è quello di intensificare la collaborazione italo-ivoriana sulle opportunità legate al settore dei lavori pubblici, con un particolare attenzione alle strade e autostrade, gestione delle acque, nonché agli alloggi, utilizzando anche finanziamenti dell’African Development Bank.

Evento di presentazione di SQuadra Edilizia, Ance, 25 ottobre

12 Ottobre 2018 

Il 25 ottobre prossimo, dalle ore 10.00 alle ore 13.30, si svolgerà in Ance l’evento di presentazione del software SQuadra Edilizia, arricchito di due nuove sezioni, una sulla privacy e l’altra sull’asseverazione dei MOG sicurezza.

DL 113/2018 sicurezza pubblica: prossima audizione dell’ANCE al Senato

12 Ottobre 2018 

L’Associazione sarà ascoltata, in via informale, dalla Commissione Affari Costituzionali del Senato sui contenuti del provvedimento d’urgenza che prevede, tra l’altro, misure sul subappalto illecito e il monitoraggio dei cantieri.

DDL anticorruzione: prossima audizione dell’ANCE alla Camera dei Deputati

12 Ottobre 2018 

L’Associazione sarà ascoltata dalle Commissioni riunite Affari Costituzionali e Giustizia sui contenuti del provvedimento governativo contenente norme in materia, tra l’altro, di DASPO nei casi di corruzione e responsabilità amministrativa delle persone giuridiche.

Nota di aggiornamento al DEF 2018: le Risoluzioni approvate in Parlamento

12 Ottobre 2018 

Tra gli impegni chiesti al Governo: riduzione dell’aliquota IRES di 9 punti; piano di riduzione degli adempimenti a carico delle imprese; misure di riduzione del cuneo fiscale collegate ad assunzioni stabili di giovani; cabina di regia per i programmi d’investimento infrastrutturali; rapida implementazione della Banca per gli Investimenti.

Appalti pubblici: utilizzabile solo DGUE elettronico

12 Ottobre 2018 

A partire dal 18 ottobre vengono meno tutte le modalità alternative di presentazione del documento unico di gara europeo (DGUE), le stazioni appaltanti dovranno pertanto disporre di un proprio servizio di gestione del DGUE in formato elettronico, o avvalersi di altri sistemi di gestione informatica del DGUE

Privacy – FAQ del Garante sul Registro dei trattamenti

12 Ottobre 2018 

Pubblicate sul portale dell'autorità garante della Privacy, le faq relative alla tenuta del registro delle attività di trattamento e due fac simile di registro

Decreto legge 4 ottobre 2018, n. 113

12 Ottobre 2018 

Il decreto legge 4 ottobre 2018, n. 113 ha apportato alcune modifiche in materia di sicurezza sul lavoro nei cantieri e sull’immigrazione e lo status di rifugiato.

Sismabonus: No all’agevolazione senza asseverazione (Risposta AdE n.31/2018)

12 Ottobre 2018 

La presentazione tardiva dell'asseverazione sulla classificazione sismica del fabbricato, e sul miglioramento ottenibile dall'intervento programmato, non consente di fruire del Sismabonus. Così l'AdE nella risposta n.31 dello scorso 11 ottobre

DDL di delegazione europea 2018: esame alla Camera dei Deputati

11 Ottobre 2018 

Tra la normativa europea da recepire prevista nel provvedimento: la Direttiva (UE) 2018/844, che modifica la dir. 2010/31/UE sulla prestazione energetica nell'edilizia e la dir. 2012/27/UE sull'efficienza energetica e la Direttiva (UE) 2018/851, che modifica la dir. 2008/98/CE relativa ai rifiuti.

Legge europea 2018: esame al Senato

11 Ottobre 2018 

E’ all’attenzione della Commissione Politiche dell’Unione europea il disegno di legge che prevede norme volte a superare procedure di infrazione UE e casi di precontenzioso e a garantire la piena attuazione di normative europee. Previste, tra l’altro, modifiche al D.Lgs 206/2007 di attuazione della Dir.2013/55/UE sulle qualifiche professionali.

Appalti pubblici: imperativo separare importi sicurezza e manodopera

11 Ottobre 2018 

In giurisprudenza, a fronte di un granitico obbligo di separare in offerta gli oneri della sicurezza e i costi della manodopera, non si compatta l’orientamento sulla soccorribilità dell’omissione in mancanza di precise indicazioni del bando. ma è proprio tale incertezza ad imporre un atteggiamento prudente e attento nella compilazione delle offerte